Azienda
 

 

staromeste

 

Per il turista l'esperienza migliore e' l'itinerario delle Birrerie

 

 

Microbirrerie - Moda o reale opportunita' di successo ?

 

Vivendo a Praga da venti anni, la passione per la buona birra mi ha portato a studiare il problema delle microbirreie ed a trovare una soluzione valida per l'Italia dove i consumi sono bassi ed il personale costa caro.

E' certamente una ottima idea realizzare una Microbirreria , che in brevissimo tempo,sia in città che in provincia, diventerà una attrazione e richiamerà appassionati da una vasta area.

 

La produzione secondo il sistema tradizionale e' un processo difficile , in quanto richiede oltre ad un impianto complicato, elevate quantità di energia e di acqua, ed anche problemi per eliminazione dei rifiuti. Sopratutto e' richiesta la continua sorveglianza di un mastro birraio con grande esperienza, e quindi di elevato costo.

 

Proprio per queste ragioni insieme ad un costruttore di Praga, abbiamo studiato e realizzato una semplice minibirreria chiavi in mano .

 

Siamo ora in grado di offrire un impianto dotato di semplice funzionamento, senza somministrazione di calore, esente da materiali di scarto, qualità elevata e costante con impiego di una sola persona part time che viene addestrata in breve tempo .

 

La preparazione consiste essenzialmente nel mescolare a temperatura ambiente , in un contenitore di acciaio, acqua sterilizzata ed un semilavorato in forma di pasta, prodotto in una grande birreria secondo le antiche ricette con malto boemo e contenente il famoso luppolo di Zatec ( Saaz ) Successivamente, con immissione del lievito liquido fornito dall’ istituto di ricerca ceco,alla giusta temperatura inizia la fermentazione , dopo 7 giorni si toglie il lievito e inizia la fase di maturazione sotto pressione. Dopo altre 3 settimane la birra e' pronta .

 

La birra di tipo Lager originale Boema a 12 " saccarometrici ( 4,8 alcool), presenta una gassatura naturale, un gusto invitante al consumo, non e' pastorizzata ne' filtrata, se ne beve di più e non fa' male alla testa .

 

Per quanto riguarda l' incidenza della materia prima e' superiore a quello del sistema tradizionale, ma andrà risparmiata energia, il costo del mastro birraio e l’ammortamento dell’ impianto. Alla fine la birra prodotta costerà il 20% in meno ma certo di piu della birra industriale .

 

L' impianto minimo ha una produzione di 60 litri al giorno, occupa uno spazio di 15 mq. che deve essere in vista nel locale, comprende una cisterna da 150 litri, tre fermentatori cilindro conici da 500 litri, impianto frigorifero, centrale comandi, accessori.

 

L' impianto ottimale con produzione di 200 litri al giorno , e' composto da una cisterna da circa 400 litri , quattro cisterne di fermentazione da 1200,e una da 400 per birra speciale , lo spazio occupato e' di 40 mq. compreso impianto di riempimento fusti , anche per poter produrre diversi tipi di birra e per distribuirla a pizzerie e servirla con banco spina refrigerato .

 

Il costo dell'impianto con i prezzi di vendita della birra direttamente nel locale , si ammortizza in meno di un anno .

 

Per questo lavoro basta una persona, che verrà addestrata da mastro birraio ceco parlante inglese, la produzione della birra avviene una volta alla settimana, per un tempo lavorativo di 4 ore, e nei rimanenti giorni il lavoro si limita alla pulizia ed il controllo della temperatura, pressione e misure al saccarometro.

Per maggiori informazioni vi verrà fatto un preventivo; per questo sarà utile anche avere indirizzo, per avere una idea della temperatura media estiva, tipo di acqua , tipo di finitura richiesta ed una piantina del locale .

 

Se volete valutare il grado di finitura ed assaggiare le birre prodotte, potete venire a Praga potrete vedere impianti realizzati ed assaggiare la birra realizzata con lo stesso semilavorato .

 

Se si ama la birra ceca , Posso offrire l importazione in Italia di birra ceca di elevata qualita ed ottimo prezzo ma l incidenza trasporto impone di fare carichi completi di 32 bancali . Il mercato e' molto competitivo e poiche' la maggior parte si vende nei pub alla spina, e' sempre stato uno scoglio la fornitura in fusti di acciaio . Cauzione elevata , costo di trasporto, rientro per lavaggio, un vero bagno di sangue per il distributore . Ora ho ottenuto da due birrerie la vendita per l esportazione di Fusti A PERDERE , in PolyKeg da 24 litri, con attacco universale ed il problema e' risolto ! Posso offrire diversi tipi di birra da 10 a 15 gradi saccarometrici ( 4% al 6.3 % di alcool ) chiara e scura a prezzi molto competitivi . Naturamente bisogna calcolare il costo del trasporto ed avere n. di accisa, e pagare la tassa .

Per Amatori e Pub abbiamo anche Birre Artigianali non Filtrate e non pastorizzate, in bottiglia vetro sia le tipiche ceche Pils Chiare , Scure , ma anche Indian Pale Ale fino a 7.5% alcool a costi molto inferiori alla Americane. ma devono essere trasportate in camio frigo e conservate al fresco .